TONINO LAMBORGHINI E ITALCER ANNUNCIANO L’ACCORDO PER LA NUOVA COLLEZIONE DI CERAMICHE TONINO LAMBORGHINI LUXURY SURFACES.

TONINO LAMBORGHINI E ITALCER ANNUNCIANO L’ACCORDO PER LA NUOVA COLLEZIONE DI CERAMICHE TONINO LAMBORGHINI LUXURY SURFACES.

Tonino Lamborghini, brand di accessori e progetti real estate di lusso e Italcer, hub del design nella ceramica Made in Italy e nell’arredo bagno alto di gamma, hanno siglato un accordo per la nuova collezione di pavimenti e rivestimenti a marchio Tonino Lamborghini Luxury Surfaces.

La Fabbrica S.p.A., fondata nel 1994 a Castel Bolognese (RA), è l’azienda del Gruppo Italcer che seguirà la produzione e commercializzazione della nuova collezione che soddisferà le richieste di mercato per i più moderni ed innovativi formati e sarà presentata nella prima metà del 2021.

Dall’incontro di queste due eccellenze nasce la nuova linea che sposa l’elevata tecnologia alla ricerca assidua del design Made in Italy. La collezione unirà la classica tradizione ceramica italiana di alta gamma e il design senza compromessi del brand bolognese fondato dall’erede della famiglia Lamborghini. Grazie alla creatività progettuale e alle tecniche d’avanguardia di La Fabbrica, i pattern stilistici del brand ispirati al DNA Lamborghini saranno reinterpretati attraverso l’utilizzo di dettagli e finiture ricercate diventando una linea di rivestimenti ceramici di fascia alta. Il design e l’heritage meccanico di Tonino Lamborghini si sposeranno armonicamente con la contemporaneità della filosofia di prodotto di La Fabbrica per soddisfare da un lato le esigenze tecniche di progettisti e interior designer e dall’altro il gusto dei consumatori finali.

Ferruccio Lamborghini, CEO e VP di Tonino Lamborghini SPA, ha commentato: “La partnership con Italcer rappresenta un’ulteriore conferma del nostro impegno ad esportare nel mondo la passione e lo spirito del lifestyle italiano sotto forma di progetti unici e distintivi che uniscono l’eccellenza del design e della manifattura italiana. Inoltre, il know how e la tecnologia produttiva di La Fabbrica arricchiranno a livello sia qualitativo che estetico il progetto Tonino Lamborghini HOME, che comprende già linee di arredo, rubinetteria, accessori per la casa e gli uffici per un total living di lusso fortemente ispirato al nostro family heritage”.

Graziano Verdi, Amministratore Delegato di Italcer commenta così: «L’accordo rientra nella strategia e nella visione del gruppo Italcer, che punta al consolidamento ed allo sviluppo della leadership del Made in Italy nel settore ceramico sia in Italia che nei mercati esteri più sensibili allo stile e alla qualità italiani. Lusso, Made in Italy, rispetto dell’ambiente e innovazione sono solo alcuni dei valori che ci accomunano e che ci permettono, attraverso la nostra controllata La Fabbrica, di realizzare un prodotto unico nel suo genere, come unico è lo stile Tonino Lamborghini nel mondo».

Il focus commerciale della nuova linea Tonino Lamborghini Luxury Surfaces sarà concentrato su una clientela internazionale attraverso punti vendita selezionati e progetti contract. Infatti, le nuove collezioni di rivestimenti saranno proposte ai clienti del progetto Tonino Lamborghini Hospitality in Brasile, Cina e nella altre location internazionali in cui il brand sta sviluppando progetti di real estate con concept abitativi su misura dalla forte personalità per uno stile abitativo iconico e all’insegna del Made in Italy.

L’AZIENDA ITALCER GROUP

Il Gruppo Italcer, oggi sesto Gruppo italiano nel settore ceramico che conta 587 dipendenti, una produzione che nel 2021 supererà i 15.000.000 di mq sui 400.000.000 prodotti in totale dal comparto italiano, vanta oltre 3.000 distributori nel mondo e punta ad arrivare a 300 milioni di ricavi e 70 milioni di ebitda nel 2024. Il Gruppo è partecipato dal Fondo di private Equity Mandarin Capital Partners II.

Oggi opera attraverso primari marchi e storiche realtà industriali nel settore ceramico che realizzano prodotti per interni ed esterni di alta qualità: oltre a Devon&Devon, specializzata nelle sale da bagno di lusso, ne fanno parte La Fabbrica Ceramiche, AVA specializzata nelle grandi lastre per l’architettura, Elios Ceramica, Ceramica Rondine, Bottega e Cedir. Solo negli ultimi anni il Gruppo ha investito oltre 25 milioni in Industry 4.0. Nel prossimo triennio, sono previsti investimenti per ulteriori 10 milioni l’anno.