TONINO LAMBORGHINI VINCE IL PREMIO ECCELLENZA ITALIA AI CHINA AWARDS 2019

TONINO LAMBORGHINI VINCE IL PREMIO ECCELLENZA ITALIA AI CHINA AWARDS 2019

Alla cerimonia dei China Awards tenutasi lo scorso martedì 10 dicembre presso il Museo della Scienza e della Tecnologia "Leonardo Da Vinci" di Milano, la Tonino Lamborghini è stata insignita del premio “Eccellenza Italia”, dedicato alle aziende che rappresentano l’eccellenza italiana per i turisti e i viaggiatori cinesi che visitano l’Italia e amanti del Made in Italy.
Giunti alla quattordicesima edizione, i "China Awards", promossi dalla Fondazione Italia Cina, sono un riconoscimento importante assegnato ogni anno alle aziende e alle personalità italiane e cinesi che meglio hanno colto le opportunità di interscambio tra i due Paesi. Obiettivo dell’evento è quello di comunicare l’importanza che l’internazionalizzazione riveste per le imprese e i benefici che derivano dai flussi di persone, idee, beni e servizi tra Italia e Cina.

A ritirare il riconoscimento lo stesso Tonino Lamborghini, erede della famiglia Lamborghini, fondatore e presidente dell’omonima azienda:
“É un grandissimo onore essere qui stasera e ricevere questo premio di fronte a una platea di imprenditori e di autorità che come me hanno visto nella Cina non solo una opportunità di business, ma un posto dove è imprescindibile essere. Dal 1981 la mia missione è quella di portare l’italianità nel mondo, e, oltre trentacinque anni fa, dopo essere stato in Cina per la prima volta, il mio obiettivo fu subito quello di esportare l’eccellenza del Made in Italy in questo Paese tanto affascinante quanto complesso. Oggi posso orgogliosamente dire di essere stato tra i primi imprenditori italiani a investire e a fare business con idee e prodotti che già all’epoca erano dedicati esclusivamente al territorio cinese. Attualmente la Tonino Lamborghini è presente in Cina con numerosi prodotti e progetti, soprattutto nel campo dell’ospitalità, con hotel e building a marchio. Tutte queste attività mirano a trasmettere le radici storiche che fanno riferimento al mio DNA, al mio heritage e ai valori fondamentali del marchio, tra cui ovviamente, lo spirito italiano. Chi entra nei miei hotel o nei building firmati Tonino Lamborghini entra nel mio mondo, nel mio lifestyle e quindi respira l’atmosfera e il design orgogliosamente Made in Italy. Il premio che ricevo questa sera rappresenta per me e per la mia azienda un nuovo importantissimo traguardo raggiunto dopo oltre 35 anni di attività in un Paese che amo da sempre.”
Gli ultimi anni hanno visto la Tonino Lamborghini fortemente impegnata nel paese del Dragone. Tre sono gli hotel a 5 stelle firmati Tonino Lamborghini attualmente aperti: a Suzhou, Kunshan e Huangshi e, dal 2020, il Paese vedrà l’apertura di nuovi alberghi, resort e building a marchio (tra gli altri a Chengdu, Xian e Yixing) in grado di offrire alla clientela cinese ed internazionale una vera e propria esperienza di total living italiano.

Alla cerimonia di premiazione è seguita una charity dinner a favore di Ai.Bi. – Amici dei Bambini che ha visto la presenza, tra gli ospiti, della VicePresidente esecutivo della Fondazione Italia Cina, Diana Bracco, dell’Ambasciatore Cinese, Li Junhua, del Sottosegretario di Stato al Ministero degli Affari Esteri e alla Cooperazione Internazionale, Ivan Scalfarotto, e dell'ex premier italiano Romano Prodi.